ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Apprezzamento per l'approvazione del nuovo PSR
14/07/2014

“Esprimiamo il nostro apprezzamento per l’avvenuta approvazione, in occasione della seduta della Giunta regionale di venerdì 11 luglio, del nuovo Programma di Sviluppo Rurale” afferma il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna “e ringraziamo l’assessore Fava ed i funzionari della struttura regionale per l’impegno profuso e la tempestività con cui hanno approntato il nuovo PSR, a fronte di un quadro normativo comunitario profondamente rinnovato rispetto al precedente periodo di programmazione”.

“L’iter attuativo prevede ora l’approvazione da parte della Commissione europea, un passaggio certamente delicato ma riguardo al quale siamo fiduciosi, in virtù della competenza e del rigore che ha sempre caratterizzato il lavoro della Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia”.
“Il nostro augurio, naturalmente, è che anche questo passaggio possa svolgersi rapidamente, in maniera tale che la Regione possa aprire al più presto i bandi delle diverse misure” conclude Matteo Lasagna “Il sostegno offerto attraverso il PSR è infatti indispensabile per favorire la ripresa del nostro comparto agricolo e per garantire alle nostre aziende la possibilità di investire e di innovare, per meglio rispondere all’evoluzione dei mercati e mantenere la propria competitività”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12219069 credits