ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
A Mantova per il rilancio della ricerca genetica in agricoltura
10/09/2014

“L’intelligenza italiana rilancia la ricerca genetica in agricoltura”: è questo il titolo del convegno che Confagricoltura Lombardia e Confagricoltura Veneto organizzano nella mattinata di sabato 13 settembre al Centro Congressi Mamu di Mantova.

Un appuntamento con cui si vuole rilanciare il tema della ricerca genetica al fine del miglioramento delle piante, in un’ottica che possa coniugare in maniera virtuosa la produttività delle colture – e con essa la competitività delle aziende – e la sostenibilità ambientale.
Un tema strategico per il futuro del comparto agricolo italiano rilanciato con la forza del pensiero scientifico dalla senatrice a vita Elena Cattaneo, ospite dell’evento,attraverso una serie di interventi sui principali organi di stampa italiani attraverso i quali ha denunciato l’infondatezza delle argomentazioni che hanno portato al blocco della ricerca e della sperimentazione su questo tema, con grave danno non solo per il mondo agricolo, ma anche per la stessa comunità scientifica.
Ad affiancare la senatrice Cattaneo, altre personalità di spicco della ricerca italiana, quali il professor Roberto Defez dell’Istituto Genetica e Biofisica del CNR di Napoli ed il professor Dario Bressanini del Dipartimento di Scienza ed Alta Tecnologia dell’Università di Como.
Prevista inoltre la partecipazione del presidente nazionale di Confagricoltura Mario Guidi, nonché dell’europarlamentare Lara Comi.
Una giornata di dibattito e di riflessione con l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni nazionali e l’intera opinione pubblica, affinché le ragioni della scienza possano prevalere sugli atteggiamenti pregiudiziali che hanno sinora impedito nel nostro Paese un confronto aperto e costruttivo sul tema degli organismi geneticamente modificati.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12248597 credits