ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Comparto latte: confronto proficuo con i Consorzi di Tutela
24/09/2014

Un confronto aperto sulla situazione del mercato dei prodotti lattiero – caseari e sulle possibili iniziative da intraprendere per fronteggiare l’attuale momento di difficoltà: questo il tema al centro degli incontri del presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna ha avuto nei giorni scorsi con Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, e con Giuseppe Alai, presidente del Consorzio Tutela Parmigiano Reggiano.

Numerosi gli argomenti affrontati in occasione di tali incontri, partendo dai Piani Produttivi, strumento fondamentale a disposizione dei Consorzi di Tutela – e di fatto riconosciuto anche da un punto di vista normativo, attraverso il regolamento europeo del “Pacchetto Latte” - per regolamentare la produzione e, con essa, l’offerta di mercato.

Uno strumento di cui i Consorzi dovranno avvalersi in maniera sempre più convinta, allo scopo di contrastare le oscillazioni del mercato attraverso un’opportuna programmazione dei quantitativi di formaggio che vi vengono immessi.

In discussione anche le proposte recentemente avanzate dall’assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava, inerenti la realizzazione di un polverizzatore e l’adozione di misure assicurative da attivarsi a favore dei produttori in concomitanza con i momenti negativi del mercato.

Interventi certamente interessanti in linea di principio, riguardo ai quali occorre però definire in maniera dettagliata le modalità attuative e la loro possibile interazione con gli stessi Piani Produttivi, al fine di realizzare un’azione coordinata tra i diversi strumenti disponibili che possa portare un reale beneficio per gli allevatori che operano nel comparto.

Un’ipotesi di lavoro su cui si sono riscontrati l’interesse e la disponibilità da parte dei Consorzi di Tutela che rappresentano nel mondo due tra i principali prodotti d’eccellenza dell’agroalimentare italiano.

“I Consorzi di Tutela svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito del comparto lattiero – caseario, disponendo di mezzi e strumenti per valorizzare le nostre produzioni sui mercati con una ricaduta positiva sull’intera filiera – ha commentato il presidente Matteo Lasagna – Per questo motivo, Confagricoltura Lombardia si propone di sostenerne l’azione, nell’ottica di una sempre più proficua collaborazione”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12800042 credits