ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
"Riforme istituzionali, occasione per modernizzare"
09/10/2014

Una ricca e approfondita discussione sulle riforme istituzionali in corso di definizione ed i loro possibili riflessi sul ruolo e sulla funzione dei corpi intermedi: questo, in sintesi, il significato della prima giornata dell’Academy di Confagricoltura Lombardia, svoltasi ieri presso l’Unicredit Tower a Milano.
“La prevista abolizione delle Province determina la necessità di una completa riorganizzazione dell’attività amministrativa inerente il settore agricolo” sottolinea il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna “con l’amministrazione regionale che torna a svolgere un ruolo centrale, dovendo farsi carico di tutte le funzioni che sono attualmente delegate alle Province stesse”
“Apprezziamo quindi l’impegno che l’assessore Fava ha garantito in questo senso, offrendo la nostra collaborazione affinché questa riorganizzazione dei servizi porti ad una loro razionalizzazione ed una sempre maggior efficienza”
“Allo stesso tempo, però, riteniamo che questo passaggio costituisca anche un’occasione importante per un radicale rinnovamento dei servizi che la pubblica amministrazione offre al sistema delle imprese agricole in una prospettiva di maggior respiro” prosegue il presidente di Confagricoltura Lombardia “Servizi che dovranno servire da supporto ad una progressiva modernizzazione del comparto agricolo italiano – si pensi, ad esempio, alla banda larga – necessaria per affrontare in maniera adeguata l’evoluzione dei mercati e mantenere – e possibilmente accrescere – la competitività del nostro sistema agroalimentare nel contesto internazionale”.
Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.
C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12248660 credits