ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Comparto latte: il Tavolo del MIPAAF proceda celermente nella sua attività
19/02/2015

Convocata per mercoledì 25 febbraio un’audizione presso la Commissione Agricoltura del Consiglio regionale lombardo in merito alla situazione del comparto lattiero – caseario con particolare riferimento al prezzo del latte alla stalla.

“Accogliamo con interesse questa convocazione” commenta il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna “che ci fornisce l’occasione di ribadire le nostre valutazioni in merito ad un comparto di primaria rilevanza per la nostra agricoltura in un’importante sede istituzionale”
“Allo stesso tempo, però, voglio ricordare come la nostra Organizzazione avesse già espresso il proprio consenso sui possibili interventi per il settore proposti dall’assessore Fava nello scorso autunno: etichettatura, maggior concentrazione dell’offerta attraverso una valorizzazione del ruolo delle Organizzazioni di Prodotto, meccanismi assicurativi che tutelino gli allevatori a fronte delle oscillazioni negative del mercato”.
“Temi che grazie all’impegno profuso dallo stesso assessore Fava” conclude il presidente Lasagna “sono divenuti oggetto del Tavolo di filiera istituito presso il ministero delle Politiche Agricole che ci auguriamo prosegua celermente nell’attività intrapresa”.

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12248555 credits