ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
EXPO, Confagricoltura: "La pizza, 'capolavoro' universale" grazie anche ad una logistica efficiente e sostenibile
25/08/2015

La Pizza e suoi ingredienti principali muovono un giro d’affari non irrilevante nel commercio nazionale e internazionale dell’ agroalimentare. E la freschezza e l’integrità dei prodotti giocano un ruolo fondamentale per il rispetto della tipicità di questo simbolo del made in Italy, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Per questo all’evento organizzato da Confagricoltura, in collaborazione con Agugiaro e Figna Molini / Le 5 Stagioni, Cirio, Azienda Colavita, Granarolo, Ferrarelle, Birra Moretti, Azienda Planeta, il prossimo 1 Settembre, in occasione di Expo, alla Casa degli Atellani - La Vigna di Leonardo “La Pizza, ‘Capolavoro’ universale”, parteciperà anche UIR (Unione Interporti Riuniti), l’associazione nazionale di categoria che riunisce la totalità degli interporti italiani.
Il sistema agroalimentare guarda con vivo interesse agli interporti, ovvero alle strutture di interscambio delle merci (autotrasporto, ferrovia) e di interconnessione con la GDO e le Dogane, costituite presso i principali centri urbani e di snodo del Paese. Il loro ruolo, infatti, non si limita al mondo della logistica e dei trasporti, ma investe pienamente anche la componente energetica, con il concreto contributo che infrastrutture, come quelle interportuali, danno per la riduzione dei carichi energetici; per la produzione di energia da fonti rinnovabili e, più in generale, per la promozione di politiche sostenibili di gestione della mobilità e della pianificazione territoriale.
In tale ottica, il presidente di Confagricoltura Mario Guidi ed il presidente di Unione Interporti Riuniti (UIR) Matteo Gasparato hanno firmato un protocollo d’intesa diretto a svolgere iniziative comuni per valorizzare il sistema della logistica per la filiera agroalimentare. Non a caso la partnership è stata siglata alla vigilia di Expo dove le due associazioni stanno realizzando, insieme, incontri pubblici e momenti di dibattito. Tra questi, un evento in programma l’8 Settembre prossimo nell’Auditorium del Padiglione Italia, alle ore 14,30, “L'eccellenza delle infrastrutture italiane a sostegno della qualità del prodotto agroalimentare".
Confagricoltura e UIR intendono sviluppare azioni comuni per rendere sempre più funzionali i servizi connessi ai trasporti per i prodotti agricoli ed alimentari. Tra l’altro, pensano a sistemi di tracciabilità delle merci che riducano il carico burocratico sulle imprese, semplifichino le procedure di autorizzazione e documentali, abbattano i costi e garantiscano la miglior salvaguardia dei prodotti.



Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.
C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12743919 credits