ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Confidi Systema! si presenta
15/02/2016

Confidi Systema! si presenta: un valido interlocutore
per il sistema bancario a sostegno delle imprese
Dal 1° gennaio cinque confidi lombardi hanno dato vita a un nuovo polo
per offrire alle Pmi strumenti di credito innovativi. Oggi Confidi Systema! ha svelato
alla comunità finanziaria e alle Istituzioni i propri piani per lo sviluppo dell’economia reale
Quasi 60 mila aziende associate, oltre 1 miliardi di euro di finanziamenti in essere,
garanzie per 538 milioni di euro e una liquidità disponibile di 225 milioni di euro:
la nuova società è già uno dei Confidi più grandi d’Italia



Milano, 15 febbraio 2016 – Promuovere la crescita per sostenere imprese e territorio, garantire il credito e porsi come interlocutore valido e credibile con le banche. Sono questi gli obiettivi di Confidi Systema!, la società nata il 1° gennaio dalla fusione per incorporazione in ArtigianFidi Lombardia di Confidi Lombardia, Confidi Province Lombarde, Co.f.a.l. (Consorzio fidi agricoltori lombardi) e Federfidi Lombarda.

Nel corso di una tavola rotonda, oggi nella sede del Sole 24 Ore, il Presidente Lorenzo Mezzalira ha esposto al sistema bancario e alle istituzioni le linee strategiche di Confidi Systema!: rafforzare e rendere più efficiente il sistema dei confidi e massimizzare l’efficacia dei servizi di credito alle Pmi. La nuova realtà è a tutti gli effetti una garanzia al servizio dell’economia reale, con una forte dotazione patrimoniale, solida situazione finanziaria e grande potenzialità di crescita.

Al dibattito hanno partecipato, tra gli altri, Alberto Ribolla, Presidente Confindustria Lombardia, Matteo Lasagna, Presidente Confagricoltura Lombardia ed Eugenio Massetti, Presidente Confartigianato Lombardia, in rappresentanza delle tre Confederezioni che hanno condiviso il progetto Confidi Systema!

Il nuovo polo è già oggi uno dei Confidi più grandi d’Italia, con quasi 60 mila aziende associate, oltre 1 miliardi di euro di finanziamenti in essere, garanzie per 538 milioni di euro, provisioning sulle sofferenze pari al 78,9%, un Total Capital Ratio del 20% e una liquidità disponibile di 225 milioni di euro. Con un volume di attività finanziarie superiore a 600 milioni, Confidi Systema! ha presentato alla Banca d’Italia domanda di iscrizione all’Albo degli Intermediari finanziari vigilati ex articolo 106 del nuovo testo unico bancario, ed è in attesa dell’esito dell’istruttoria.

Forte di questi numeri, la nuova società rappresenta un approdo solido e di equilibrio per il mercato, condizione ideale per essere riconosciuto interlocutore primario dal sistema bancario. Professionalità, competenza e servizio personalizzato completano l’offerta di garanzia per le imprese lombarde e non solo.

Confidi Systema! ha una presenza capillare sul territorio per coinvolgere in maniera attiva le associazioni stesse e consentire la copertura del servizio a tutta la propria base associativa. Attualmente sono operativi 50 agenti commerciali in tre grandi aree territoriali (Lombardia Sud e Piemonte, Lombardia Nord, Milano e Lombardia Est) e presto si aggiungeranno nuovi e innovativi strumenti di credito oltre alla garanzia concessa da Confidi Systema! per conto delle imprese a più di 70 banche convenzionate, con una copertura fino all’80% in presenza della controgaranzia del Fondo centrale.
Confidi Systema! è una società con enormi potenzialità – dichiara il presidente Lorenzo Mezzalira –. Siamo pronti a raccogliere la sfida per trasformare questa potenzialità in crescita. La nostra ambizione è di crescere mantenendoci in equilibrio sul versante patrimoniale, consapevoli che la sola attenzione al capitale rappresenta per il nostro mondo la possibilità per potere continuare assistere nel tempo medio e lungo il maggiore numero di imprese possibile. Perché è questo quello che vogliamo fare. Crescere, crescere sani e far crescere il nostro territorio”.

“L’obiettivo di lungo periodo – dichiara il presidente di Confindustria Lombardia Alberto Ribolla – è giungere a un rapporto mondo finanziario-impresa più solido. Confidi Systema è il primo tassello di questo percorso: la sua dotazione finanziaria e solidità patrimoniale rappresentano una dimostrazione di forza di tutto il sistema regionale lombardo, pubblico e privato. Il confidi consentirà di abbassare la rischiosità delle imprese permettendo alle banche di erogare maggiore credito. Mettere a punto il confidi significa però lavorare sempre all’interno del mercato retail.”

“Nel nostro Piano strategico #Lombardia2030 abbiamo individuato nella creazione di una nuova cultura finanziaria d’impresa un caposaldo della competitività per le nostre imprese. Questa strategia dovrà avere, da un lato, le imprese impegnate a reperire le risorse necessarie per il loro sviluppo attraverso canali alternativi a quello bancario e ad aumentare il grado di trasparenza e rafforzare la loro struttura finanziaria e, dall’altro, la capacità del sistema finanziario italiano di creare un rapporto di tipo anglosassone con le imprese che sia capace di coinvolgere l’ingente risparmio italiano nelle attività produttive” aggiunge Ribolla.

“La gestione finanziaria e il rapporto con il sistema creditizio sono diventati, in questi ultimi, un aspetto di importanza sempre maggiore anche per le aziende agricole, anche in conseguenza delle profonde trasformazioni che stanno interessando il nostro comparto – afferma Matteo Lasagna, Presidente Confagricoltura Lombardia –. Per questo motivo abbiamo voluto aderire a questo nuovo progetto, in maniera da poter assicurare alle imprese agricole un sostegno più efficiente e più mirato rispetto alle loro esigenze”.

“La forza di Confidi Systema! risiede nella sua massa critica – dichiara Eugenio Massetti, Presidente Confartigianato Lombardia che consente di ottimizzare processi, risorse e costi di gestione, senza al contempo far venir meno la prossimità e la vicinanza con il territorio che rimangono elementi imprescindibili del nostro DNA, oltre che motivi fondanti della nostra attività. Noi abbiamo fortemente perseguito questo obiettivo, prosegue Massetti - proponendo un modello che è stato ritenuto vincente e quindi valorizzato. Sono certo che Confidi Systema – conclude Massetti – potrà dare un grande contributo in questa fase di transizione per le imprese per recuperare e sostenere la competitività lombarda”.


Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.
C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12768473 credits