ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Natale e Capodanno in agriturismo: una possibilità per una vacanza alternativa
19/12/2017

I 1.600 agriturismi lombardi sono pronti ad accogliere gli ospiti per le Festività natalizie. Si prevede una grande affluenza all’interno di queste strutture che, per definizione, fanno risaltare il clima famigliare tipico del Natale.
“Gli agriturismi – spiega Gianluigi Vimercati, presidente di Agriturist Lombardia – sono in costante crescita nella nostra regione: quelli di pianura accoglieranno tante famiglie per il pranzo di Natale, mentre quelli di montagna registrano già numerose prenotazioni per le vacanze di Capodanno. Del resto – continua Vimercati – ci troviamo in un territorio splendido e dalle mille sfaccettature: gli agriturismi riescono a valorizzarlo e a caratterizzarlo”.
Passare il Natale in agriturismo è come passarlo in famiglia, tenendo conto peraltro che un terzo delle strutture lombarde è gestito da donne, vere protagoniste di queste Festività.
“Proprio in questi giorni speciali – sottolinea il presidente di Agriturist Lombardia – tante famiglie italiane scelgono l’agriturismo con l’obiettivo di gustare i piatti tipici, espressione della tradizione culinaria italiana: in un momento in cui in tutta Europa sta arrivando il via libera alla somministrazione di insetti e cavallette, vale la pena ribadire la qualità dei nostri prodotti caratteristici, particolarmente consumati in questi giorni natalizi”.
Ogni anno circa 7 milioni di persone pranzano o cenano in un agriturismo lombardo, con picchi di presenze nei giorni delle Festività. Secondo una prima stima di Agriturist Lombardia, circa l’80% dei tavoli degli agriturismi regionali sono già prenotati per il giorno di Natale e per il 26 dicembre. Il settore agrituristico è anche importante sul fronte occupazionale: in Lombardia sono circa 5.000 gli operatori coinvolti.

clicca qui per scaricare il comunicato stampa
C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 13451037 credits