ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Sistri, prorogata l’entrata in vigore
27/05/2011

 

Il Ministero dell’Ambiente, in accoglimento delle istanze delle associazioni di categoria, ha prorogato l’entrata in vigore del Sistri secondo un calendario di operatività che prevede termini maggiormente dilazionati per le imprese aventi un numero minore di dipendenti.
 
I termini di inizio della vigenza del Sistri, in relazione alle fasce di appartenenza delle singole imprese, saranno in particolare i seguenti:
 
 
  • 1° gennaio 2012 per le imprese fino a 10 dipendenti
 
  • 1° dicembre 2011 per le imprese da 10 a 49 dipendenti
 
  • 1° novembre 2011 per le imprese da 50 a 249 dipendenti
 
Il Ministero dell’Ambiente, inoltre, dovrebbe procedere a breve ad assicurare maggiore tutela agli operatori in caso di malfunzionamenti dei dispositivi elettronici e a definire una riduzione delle sanzioni nella prima fase d’operatività del sistema.
 
Confagricoltura Lombardia esprime apprezzamento per la proroga concessa dal Ministro Prestigiacomo, in quanto gli esiti assolutamente negativi dei test del “Sistri click day” e l’incertezza relativa alle modalità operative di gestione delle nuove schede informatizzate stanno suscitando moltissime preoccupazioni sia nei produttori che nelle associazioni eventualmente delegate.
 
Sarà inoltre necessario, secondo Confagricoltura Lombardia, posticipare ulteriormente i tempi per l’entrata in vigore del Sistri per le imprese agricole che producono meno di 100 kg di rifiuti pericolosi all’anno e aderenti ai circuiti organizzati di raccolta, attualmente validi sino al 31 dicembre 2011, al fine di ristabilire un’adeguata tempistica in relazione alla dimensione aziendale, alla specificità del settore agricolo e ai quantitativi di rifiuti prodotti.
 
Nel corso dei prossimi mesi, secondo Confagricoltura Lombardia, occorrerà inoltre apportare sostanziali semplificazioni della normativa e delle procedure, in particolare per le piccole e medie imprese, evitando di porre a loro carico oneri sproporzionati che congestionerebbero inutilmente il sistema e che recherebbero scarsi benefici peraltro ottenibili anche con modalità operative diverse.
 
 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12208724 credits