ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
RIO+20: Confagricoltura, imprese agricole all'avanguardia nella crescita sostenibile
21/06/2012

20-06-2012 Roma, (agra press) – “L’agricoltura italiana non solo è pronta a raccogliere la sfida dello sviluppo sostenibile, ma ha già raggiunto importanti risultati, assicurando una presenza costante sul territorio di imprese che generano reddito ed occupazione con la produzione di alimenti sani e sicuri, nel rispetto dell'ambiente e della salute umana".

 

Lo afferma la Confagricoltura - informa un comunicato - in occasione della giornata di apertura del vertice ONU sullo sviluppo sostenibile.

 

"Non vi è dubbio - fa notare la confederazione - che l’agricoltura garantisce un contributo in termini di crescita sostenibile, che va a beneficio della collettività. E in tale senso il settore è pienamente coerente con gli orientamenti europei. L'incoerenza, semmai, è quella di alcune politiche che minano la sopravvivenza stessa del settore, con il rischio di perdere il suo contributo essenziale agli obiettivi di Europa 2020".

 

"Non occorre una politica della sostenibilità in agricoltura, ma per la sostenibilità in agricoltura. E questo - conclude la Confagricoltura - significa investire nel settore, consentendo ad un sempre maggior numero di imprese agricole di raggiungere dimensioni sufficienti, produrre e competere sul mercato; non solo sul piano della qualità, ma anche dei prezzi. Sviluppare e favorire ricerca e innovazione che, anche nella difesa dell'ambiente, sono fondamentali".

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12768329 credits