ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Confagricoltura e Regione insieme per il rilancio dell’agricoltura lombarda
19/07/2013

 

Si è svolta a Cremona nella giornata di oggi 19 luglio, l’assemblea dei dirigenti e dei soci di Confagricoltura Lombardia che ha visto la partecipazione del governatore regionale Roberto Maroni e dell’assessore all’Agricoltura Gianni Fava.
Un’occasione per consolidare il rapporto di reciproca collaborazione tra la nostra Organizzazione e l’amministrazione regionale, nell’ottica di individuare strategie utili a rilanciare il comparto agricolo della Lombardia, che pur in un momento di oggettiva difficoltà economica come quello attuale si conferma la prima Regione per produzione agricola in Italia.
La nostra agricoltura è chiamata ad affrontare sfide determinanti per il suo futuro – ha detto il presidente di Confagricoltura Lombardia Antonio Bosellicome l’attuazione della nuova Politica Agricola Comunitaria e la nuova Programmazione Rurale e si prepara a vivere un’occasione straordinaria come quella dell’Expo 2015. In questo contesto, è fondamentale che il mondo produttivo e le istituzioni individuino degli obiettivi prioritari da perseguire attraverso un’azione sinergica, pur nel rispetto dei differenti ruoli. La nuova Giunta regionale, in questi primi mesi della sua attività, ha dimostrato una grande attenzione per il nostro settore e per le nostre istanze ed abbiamo quindi voluto realizzare questo momento di confronto, davanti ai nostri soci, sui temi di maggior interesse per la nostra agricoltura”. 
 
   
 
“La situazione del nostro comparto è estremamente delicata – ha sottolineato il presidente della Libera Cremona e vicepresidente nazionale di Confagricoltura Antonio Pivacon molti settori in sofferenza, partendo da quello del latte, soprattutto alla luce delle chiusura dimostrata dalla parte industriale sulla questione del prezzo alla stalla. A questo si aggiunge un’annata incredibilmente negativa per l’andamento meteorologico: dopo una primavera fredda e piovosa che ha rallentato ed impedito le semine, la gradinata della scorsa settimana ha avuto un effetto drammatico, distruggendo tutte le colture in campo in vaste zone della nostra Regione. Urgono provvedimenti straordinari ed urgenti ed anche in questo, Regione Lombardia ha dimostrato una grande attenzione ed una grande rapidità di intervento, per le quali dobbiamo ringraziare il presidente Maroni e l’assessore Fava”. 
 
 
La Lombardia è la prima Regione agricola d’Italia – sottolinea il presidente di Confagricoltura Mario Guidied il fatto che il presidente Maroni intervenga in una manifestazione di un’Organizzazione agricola è la dimostrazione della considerazione in cui è tenuto il nostro comparto. La sua spinta propositiva può essere uno stimolo importante per tutto il Paese e questo modello virtuoso di collaborazione tra le istituzioni e le rappresentanze del mondo agricolo deve essere esportato anche fuori dai confini regionali. Per il rilancio dell’agricoltura italiana, serve il contributo di tutti: Governo centrale, amministrazioni regionali, operatori della filiera. Confagricoltura in Lombardia e in tutta Italia è pronta a dare il suo contributo”. 
 
 
 
Clicca qui per scaricare il comunicato stampa. 

Clicca qui per visionare la fotogallery dell'evento. 

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12202845 credits