ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Biogas, esempio virtuoso di innovazione e differenziazione del reddito
04/09/2013

Confagricoltura Lombardia esprime il proprio apprezzamento per le posizioni espresse dall'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava, in merito allo sviluppo degli impianti per la produzione di biogas nel contesto del settore agricolo.

 
Uno sviluppo che, come ha correttamente sottolineato l'assessore Fava, deve avvenire nel rispetto della finalità prioritaria della produzione agricola e zootecnica, utilizzando per l'alimentazione degli impianti reflui zootecnici, sottoprodotti e biomasse che non possano trovare una più proficua utilizzazione nell'ambito produttivo.
 
Confagricoltura Lombardia accoglie inoltre con favore l'annuncio dell'Assessore in merito al sostegno che verrà garantito al settore delle agroenergie attraverso il nuovo Programma di Sviluppo Rurale in corso di predisposizione.
 
La realizzazione di impianti per la produzione di biogas all'interno delle aziende agricole rappresenta infatti un esempio virtuoso delle possibilità che la ricerca e l'innovazione possono offrire alle aziende del nostro comparto, consentendo loro di differenziare la loro attività ed integrare il loro reddito.
 
La capacità di innovare rappresenta infatti una delle risorse fondamentali per consentire la ripresa economica del nostro settore e per offrire alle imprese una possibilità di crescita che permetta loro di incrementare la loro capacità produttiva, garantendo nel contempo una migliore qualità dei prodotti e riducendo ai minimi termini l'impatto ambientale.
 
Confagricoltura Lombardia, in questa circostanza, desidera quindi ribadire la sua fiducia in un modello di sviluppo che possa coniugare, in maniera economicamente sostenibile, l'agricoltura di stampo tradizionale con le agroenergie ed il ricorso alla chimica verde.
 
 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12755304 credits