ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
ā€œSconcertante il tentativo di riesumare Federconsorziā€
22/11/2013

Una situazione davvero sconcertante” afferma il presidente di Confagricoltura Lombardia Antonio Boselli, a commento della notizia di un possibile stanziamento di 400 milioni di euro all’interno della Legge di Stabilità 2014 destinato a sostenere Federconsorzi.

Il comparto agricolo sta attraversando un momento di gravissima difficoltà” - prosegue Antonio Boselli – “che potrebbe essere ulteriormente acuito dalle novità in merito alla tassazione degli immobili previste dalla stessa Legge di Stabilità e, con effetto ancora più imminente, dal possibile pagamento della seconda rata dell’IMU 2013, riguardo alla quale persiste tuttora – a sole tre settimane dell’eventuale scadenza – una situazione di incertezza”
”Confagricoltura, ai suoi diversi livelli organizzativi, si sta impegnando per contrastare questa aggravio del carico fiscale che rischia di compromettere la sopravvivenza stessa di molte aziende, con un’opera di sensibilizzazione nei confronti della classe politica e degli amministratori locali per far comprendere loro il devastante impatto che queste nuove disposizioni tributarie potrebbero avere sul nostro settore”.
“È davvero sconcertante che, in una tale situazione di emergenza, altre Organizzazioni si spendano per riesumare un Ente come Federconsorzi, commissariato da quasi vent’anni in virtù di una lunga storia di sprechi e di inefficienza, impiegando un’ingente somma di denaro pubblico” – conclude il presidente di Confagricoltura Lombardia –“Non è certo questo il modo per sostenere il settore agricolo e per fornire alle aziende le risposte necessarie rispetto alle loro attuali difficoltà: tra gli agricoltori - provati da un’annata difficile per l’andamento climatico e dall’incertezza che ancora sussiste sull’IMU nonostante le ripetute promesse di una sua abolizione – il malcontento è sempre più diffuso e consistente”.
 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12202813 credits