ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
LA FEDERAZIONE
  Chi siamo
  Dove siamo
  Come siamo organizzati
  Le Federazioni di Prodotto
  I nostri servizi
  Statuto
 
CONTATTACI
LA NOSTRA POSIZIONE
COMUNICATI STAMPA
  Anno 2017
  Anno 2016
  Anno 2015
  Anno 2014
  Anno 2013
  Anno 2012
  Anno 2011
  Anno 2010
 
EVENTI
FOTOGALLERY
VIDEO
ENTI COLLEGATI
  EAPRAL - Formazione
  C.A.A. Federlombarda
  Confagricoltura Donna
  Patronato ENAPA
  Agriturist Lombardia
  Confidi Systema!
  LegalMedia - Sede Amm.va
  A.N.G.A. Lombardia
  CAF Confagricoltura
  Associazione Pioppocoltori
 
PROGETTI
APPROFONDIMENTI
  PSR 2014/2020
  PSR 2007-2013
  Direttiva nitrati
  Energia da fonti rinnovabili
 
AREA DOCUMENTI
CONVENZIONI
LINK CONSIGLIATI
Sottoscritta a Venezia l’intesa per lo sviluppo della filiera del pioppo
31/01/2014

E’ stata sottoscritta nella giornata di mercoledì 29 gennaio, presso Palazzo Balbi, sede della Regione Veneto, l’intesa per lo sviluppo della filiera del pioppo.

 

Firmatari dell’accordo, oltre alle cinque principali Regioni interessate dall’attività pioppicola quali, Lombardia, Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, sono stati l’Associazione Pioppicoltori Italiani, la FederlegnoArredo, l’Assocarta, il CRA –Unità di Ricerca per le produzioni legnose fuori foresta, e le tre principali organizzazioni professionali agricole quali Confagricoltura, Cia e Coldiretti.

 

Obiettivi dell’intesa sono: riconoscere l’importanza della pioppicoltura come materia prima strategica ed incrementare le superfici destinate a pioppo; riconoscere gli aspetti ambientali, paesaggistici e produttivi della pioppicoltura, anche tramite un adeguato sostegno economico (Pagamenti diretti e PSR); prevedere interventi specifici  a favore dell’attività pioppicoltura condotta con pratiche colturali sostenibili; far riconoscere ai pioppicoltori i crediti di carbonio e individuare strategie comuni per  la regolamentazione dell’attività pioppicola, anche per quanto riguarda la coltivazione all’interno di zone SIC, ZPS e di altre aree protette.

 

“Finalmente viene riconosciuta formalmente l’importanza che la pioppicoltura riveste per il nostro territorio” – queste le parole del Presidente Antonio Boselli dopo la firma dell’accordo.

 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa di Confagricoltura Lombardia.

 

 

Anche l'Associazione Pioppicoltori Italiani, anch'essa firmataria dell'intesa e da sempre vicina a Confagricoltura, tramite il suo Presidente Fabio Boccalari, sottolinea:

 

L’Associazione Pioppicoltori Italiani è molto soddisfatta dell’accordo sulla pioppicoltura sottoscritto; il nostro settore, da anni in grande difficoltà, può ora contare sull’impegno congiunto di tutta la filiera e delle Amministrazioni Regionali maggiormente interessate  alla coltivazione del pioppo, per garantire un degno futuro alle nostre attivitàl’Associazione Pioppicoltori Italiani è stata la prima a credere in questo accordo e a proporlo agli altri interlocutori. Ora dobbiamo cercare di tradurre in modo concreto gli impegni che ci siamo assunti”.

 

 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa dell'API.

C.F. 80102910157 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12248579 credits