ACCESSO AREA RISERVATA: username password CERCA NEL SITO
HOME
ANGA LOMBARDIA
  Chi siamo
  Dove siamo
      Sedi provinciali ANGA
  Come aderire
 
EVENTI E NEWS
COMUNICATI STAMPA
PHOTOGALLERY
AREA DOCUMENTI
CONTATTI
LINK CONSIGLIATI
Eventi e news 2016/Big Data, strumenti per il futuro
Si è parlato della raccolta dati nell’epoca digitale all’interno di Fieragricola e in particolare durante il convegno Big Data: Strumenti per crescere ed innovare che ha preso luogo mercoledì 3 febbraio presso gli spazi di Verona Fiere.
È ormai condivisa, infatti, l’idea che anche il settore primario non sia escluso ma anzi rappresenti uno degli attori fondamentali della rivoluzione digitale che sta travolgendo le economie di mezzo mondo, non ultima la nostra: non a caso, quella del futuro è destinata a essere una agricoltura “intelligente”.
E proprio in questo senso, sarà sempre più importante il ruolo che i big data rivestiranno; di conseguenza, diventa imprescindibile la capacità non solo di registrare ma soprattutto di interpretare e sfruttare una mole di informazioni finora ritenuta impensabile e quindi incomprensibile: usare tutte le informazioni a disposizione collegandole tra loro e organizzandole in un processo organico e razionale può assicurare senza dubbio sviluppo e crescita sostenibile alle imprese, ai territori e in generale a tutto il sistema Italia. L’incontro organizzato dai giovani di Confagricoltura e dalla Confederazione degli imprenditori agricoli ha quindi insistito sulla cultura della conoscenza e delle informazioni nella gestione aziendale attraverso l’uso creativo dei dati.
E lo ha fatto attraverso una tavola rotonda attorno cui si sono seduti Roberto Reali (Dipartimento Scienze bio-agroalimentari del CNR), Luigi Marangon (project manager Infocamere) e Luciano Magliulo (responsabile tecnico Penelope S.p.A.), con il coordinamento di Raffaele Maiorano, presidente dei Giovani di Confagricoltura, che ha così commentato: “L’agricoltura è già pienamente coinvolta dalla rivoluzione digitale. Nelle campagne cresce l'importanza delle tecnologie e del web come sistema integrato, basato su sottosistemi, da gestire in maniera coordinata, per assicurare sviluppo e crescita sostenibile, attenzione al territorio e ai suoi fruitori”.
C.F. 97255500155 SEI IL VISITATORE NUMERO: 12193266 credits